“Spes contra spem”. Convegno dibattito sulla possibilità di rieducazione.

Pubblicato il:

Si terrà il prossimo 4 aprile a partire dalle ore 16,30, presso la sala Don Orione di S. Antonio, il convegno organizzato dalla Camera Penale “G. Sardiello” di Reggio Calabria dal titolo “Spes contra spem”.

L’incontro prevede, innanzitutto, la proiezione del film dall’omonimo titolo (“spes contra spem”) che ha ad oggetto il percorso di reinserimento effettuato all’interno dell’istituto carcerario dei condannati alla pena dell’ergastolo c.d. ostativo.

Dopo la proiezione del film, ci sarà un dibattito dai toni (si spera) franchi che vedrà coinvolti (oltre ai componenti della Camera Penale, Gianpaolo Catanzariti e Francesco Calabrese) gli aderenti al partito Radicale che hanno patrocinato la proiezione del film (Ambrogio Crespi, Rita Bernardini e Sergio D’elia); Carlo Morace, vicepresidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Calabria, il Dott. Stefano Musolino, Sostituto Procuratore della Repubblica presso la Procura di Reggio Calabria, Armando Veneto, Presidente del Consiglio delle Camere Penali, Agostino Siviglia, garante dei detenuti del Comune di Reggio Calabria.

Il tema è di particolare attualità, soprattutto in considerazione dl fato che il recente DDL di riforma della giustizia prevede una delega al Governo per effettuare una ridisciplina della materia penitenziaria che consenta di rivedere in concerto un percorso di reinserimento anche per i condannati alla pena dell’ergastolo in via definitiva.

E’ prevista anche la acquisizione di tre crediti formativi.

Dalla locandina allegata potrete trovare tutte le specifiche indicazioni del caso.

Raccomandiamo a tutti gli interessati la presenza.

Attachments

  • jpg IMG_5367
    Dimensione del file: 478 KB Download: 366

Allegati

File Descrizione Dimensione del file
jpg IMG_5367 478 KB

  • Condividi